Ti informiamo che questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies. 

Copyright 2019 - realizzato da Anna FERRARI

 

NUOVO

ARTE FRA SIMBOLI E SUGGESTIONI

 

Martedi A: h: 16-18

Date:05/11-19/11-03/12-17/12/2019-14/01/2020-28/01-11/02-25/02-10/03-24/03-07/04-28/04

 Coordinatore: prof. Anna PIANTANIDA

Psicologa psicoterapeuta, appassionata d’arte, membro della sezione piemontese dell’International Association for Art and Psychology

 

Senza nulla togliere alla fruizione estetica delle belle opere che verranno proposte, il corso intende focalizzare l’attenzione sull’origine della creatività umana, sulle esperienze di vita di alcuni artisti, sul valore simbolico riscontrabile nei loro lavori.

Si creerà così un intreccio di suggestioni estetiche ed uno di riflessioni psicologiche.

Partiremo dalla Vienna contemporanea a Sigmund Freud, Vienna con un incredibile fermento verso nuove espressioni artistiche.

Programma

  • La Vienna di Sigmund Freud
  • L’amore di Sigmund Freud per l’arte
  • Arte e sogno
  • Mahler sul divano ( film)
  • Il mito dell’unicorno
  • La raccolta delle “ Mille e una notte”
  • Amore e nascita in Gian Lorenzo Bernini
  • Arte e resilienza
  • Arte e processi riparativi
  • Seraphine e i pittori autodidatti
  • Arte ed impegno sociale
  • Psicoanalisi ed arte contemporanea

Poiché si parlerà molto di Leonardo da Vinci nella lezione “L’amore di Sigmund Freud per l’arte”, si può prevedere una visita alla Reggia di Venaria dove sarà esposta la bellissima “Dama con l’ermellino” di Leonardo da Vinci (proveniente da Cracovia) e/o a Milano per visitare presso la Sala delle Armi il museo virtuale della Milano di Leonardo e la Sala delle Asse affrescata da Leonardo e recentemente restaurata.

INDIRIZZO
f t g m